Una scuola come comunità in apprendimento

PHOTOGALLERY

Che la scuola abbia diritto a un suo ambiente, a una sua architettura, a una sua concettualizzazione e finalizzazione di spazi, forme e funzioni, è un dato indubbio.

Loris Malaguzzi, 1983

Questa dichiarazione è alla base di un dialogo sensibile tra pedagogia, architettura e design che si è sviluppato negli anni nel sistema dei servizi educativi di Reggio Emilia attraverso ricerche, pubblicazioni, workshop, e che ha costruito – nei nidi e nelle scuole – una preziosa cultura dell’abitare che riteniamo parte integrante dell’educazione.

In questo percorso si inserisce “Una scuola come comunità in apprendimento”: il progetto, promosso dalla Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi, ha rappresentato un contributo alla ricerca sugli spazi educativi e scolastici e ha come primo obiettivo il completamento del progetto culturale della scuola dell’infanzia e primaria al Centro Internazionale Loris Malaguzzi, per realizzare un percorso unitario da 3 a 11 anni, che si offra come spazio del possibile e luogo di vita.

Al concorso – indetto nell’estate 2012, con la curatela di Luca Molinari e Simona Galateo (Studio via Piranesi srl) – sono stati invitati sette studi internazionali:

Ecosistema Urbano, 70°N arkitektur, Francesco Librizzi Studio, Giancarlo Mazzanti, Carlo Ratti Associati, Raumlabor, ZPZ Partners.

Il progetto scelto dalla giuria per l’elaborazione del progetto definitivo è quello dello studio spagnolo Ecosistema Urbano; una menzione speciale è stata riservata al lavoro dello Studio Francesco Librizzi.

Il progetto è divenuto infine oggetto di una mostra presso il Centro Internazionale Malaguzzi.

 

ECOSISTEMAURBANO2

ECOSISTEMA URBANO

Una pedagogia innovativa, sperimentale ed in costante sviluppo necessita di un supporto spaziale che promuova interazioni e sinergie reali tra...
70_arkitektur.jpg

70°N ARKITEKTUR

Il nostro approccio verso una nuova architettura per la scuola dell'infanzia è quello di penetrare il nucleo dell’architettura – al di là della forma e del design – per giocare con gli spazi e...
librizzi

FRANCESCO LIBRIZZI STUDIO

Immaginare uno spazio che riconosca “il bambino come competente alle relazioni con il mondo”. Significa progettare una diversa architettura dei confini, in cui dissolvere...
giancarlo mazzanti

EL EQUIPO DE MAZZANTI

Il progetto fonda le sue linee guida nei principi innovatori del Reggio Approach, con la volontà di costruire uno spazio coerente ed evolutivo, capace di...
raumlabor

RAUMLABOR BERLIN

Consideriamo il Centro Internazionale Loris Malaguzzi un esempio di esperienza collettiva. Seguendo questa logica, con l’ampliamento della scuola (che ha sede al Centro), proponiamo...
zpz

ZPZ PARTNERS

Il progetto immagina la nuova scuola come un tessuto ambientale per l’apprendimento: supera il concetto di scuola costituita da stanze, da classi e spazi di servizio e organizza...